News

Vicenza, Gobbato: “Voglio restare qui e provare a salire in Serie B, l’anno scorso fu fondamentale il Ko di Riccione”

9 Agosto 2022 - 12:05


Terzino sinistro classe 2003 in forza al Vicenza Femminile, Asia Gobbato ha parlato sulle colonne di Calcio in Rosa facendo un bilancio personale e di squadra della stagione scorsa e analizzando conseguentemente le sue ambizioni per i prossimi anni. Queste le sue dichiarazioni:

“Ho iniziato a tirare i primi calci ad un pallone all’età di 5 anni giocando con i maschietti del mio paese. A seguire ho militato sempre in provincia, nella squadra dove mio padre era direttore sportivo prima del passaggio al femminile nel Rubano. In seguito mi sono trasferita al Cittadella, in una realtà non ancora ben sviluppata prima dell’arrivo in seconda superiore al Vicenza, dove mi sono trovata sin da subito ben integrata ed inserita in Prima Squadra, nonostante la mia giovane età.”

“L’ultima stagione? La reputo un’ottima annata culminata con la vittoria della Coppa Italia, nonostante il rammarico per il secondo posto in campionato. Siamo cresciute molto rispetto alla precedente stagione, grazie al nuovo staff societario e ad un gruppo maggiormente unito, che ha saputo lottare su ogni fronte per l’intera annata.”

“Ho intenzione di rimanere a Vicenza e provare a salire in Serie B, riscattando una stagione dove avremmo meritato il salto di categoria, penalizzati fortemente dalla sconfitta subita con il Riccione a seguito anche di un arbitraggio discutibile. Ringrazio tutta la squadra per i risultati raggiunti, nonché i miei genitori per i tanti sacrifici fatti, per avermi aiutato a coltivare il mio sogno ed i miei nonni per avermi sostenuto in questo percorso.”

“La Nazionale U20 LND? La convocazione mi ha dato enorme soddisfazione, in quanto inaspettata ed improvvisa, seppur turbolenta in quanto concomitante con il conseguimento della patente di guida.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *