News

Verso la 4° di A, le statistiche di Parma-Milan

24 Settembre 2022 - 12:15


Il sabato della Serie A Femminile prosegue con l’incontro tra Parma e Milan Femminile. Al Tardini le ducali vogliono ritrovare il sorriso dopo la sconfitta di Firenze e l’incredibile 5-5 subito in rimonta dal Cesena in Coppa Italia. Risollevato invece il Milan, che ha firmato il suo primo successo stagionale settimana scorsa contro il Sassuolo. Ecco i dati Opta sul match in questione:

“● Il Parma sarà solo la seconda squadra dell’Emilia Romagna affrontata dal Milan in Serie A, dopo il Sassuolo: le rossonere vantano quattro vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta con le neroverdi.

● Il Milan ha finora pareggiato tutte e tre le trasferte di Serie A disputate in terra emiliana (tutte contro il Sassuolo) e quindi l’Emilia Romagna potrebbe diventare la nona regione differente in cui le rossonere vantano almeno una vittoria nel massimo torneo (dopo Campania, Friuli, Lazio, Liguria, Lombardia, Puglia, Toscana e Veneto) – dal conteggio è escluso ovviamente San Marino.

● Il Parma ha vinto il suo esordio assoluto casalingo in Serie A: l’ultimo team capace di centrare due successi in entrambe le prime due partite interne disputate in assoluto nella massima competizione è stato proprio il Milan (nella stagione 2018/19).

● Il Milan è uscito sconfitto nell’ultima trasferta di Serie A contro la Roma e nel massimo campionato non ha mai collezionato due ko di fila fuori casa.

● Il Parma è la squadra che ha trascorso più minuti in svantaggio in questa Serie A (179); allo stesso tempo però solo la Sampdoria (sei) ha guadagnato più punti della formazione crociata una volta sotto nel punteggio nel campionato in corso (tre – proprio nella sfida casalinga con il Sassuolo).

● Solo il Pomigliano (quattro) ha subito più gol di Parma e Milan (tre ciascuna) nella prima mezz’ora di gioco in questa Serie A Femminile; le emiliane hanno incassato gol nei primi 30 minuti in ognuna delle tre partite giocate finora.

● Nessuna squadra ha subito più gol di testa del Parma (due come il Sassuolo, entrambi incassati contro l’altra milanese, l’Inter) in questa Serie A; il Milan ha segnato quattro degli ultimi otto gol nel massimo torneo di testa.

● Ana Jelencic e Valeria Pirone hanno già segnato in Serie A contro il Milan: per il difensore si tratta della sua ultima rete nel massimo campionato (23 maggio 2021 con la maglia del Verona); l’attaccante invece ha siglato uno dei due gol valsi il successo del Chievo Verona sulle rossonere del 20 aprile 2019 (2-1).

● Malgorzata Mesjasz ha segnato nell’ultimo turno il suo primo gol in Serie A; l’ultima giocatrice polacca capace di realizzare almeno due reti nell’arco dello stesso massimo campionato italiano è stata Katarzyna Daleszczyk (due bersagli con il Sassuolo nella stagione 2018/19).

● Christy Grimshaw – che dopo il gol contro il Sassuolo potrebbe andare a segno in due presenze di fila per la prima volta in Serie A – ha realizzato tre delle sue cinque reti nel massimo campionato contro avversarie al debutto assoluto nel torneo (doppietta alla San Marino nell’agosto 2020, rete al Pomigliano nel novembre 2021).”

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *