Unterland, Bollino: “Siamo secondi ma la strada è ancora lunga”


E’ stata una battaglia. “Sapevamo che il Brescia avrebbe messo sul campo tanta grinta e tanta combattività. Ma noi non ci siamo spaventati”. Mister Bollino chiude il 2019 con una vittoria sul Brescia che consente alla sua Unterland di difendere il secondo posto in classifica nel girone B della serie C. “Siamo riusciti –aggiunge- a tamponare il loro arrembaggio. E siamo riusciti ad andare a segno in una delle poche occasioni da gol che abbiamo costruito. Devo però ricordare l’occasione che abbiamo bruciato nel primo tempo. Ci siamo mangiati un gol incredibile. Queste sono partite che possono portare a qualsiasi risultato. Noi ci teniamo stretti la vittoria. Il secondo posto è un risultato fantastico. Queste ragazze hanno fatto qualcosa di eccezionale ma ancora la strada è lunga. Dobbiamo restare con i piedi per terra. Dobbiamo iniziare il 2020 come abbiamo chiuso il 2019″.

Molto soddisfatta anche il portiere Anna Tarantino. “Ora lo possiamo urlare: siamo sempre imbattute. Siamo scese in campo con la giusta motivazione. Devo ringraziare il mio preparatore Casazza, non è stato facile restare fuori tre turni per infortunio. Lui mi aiuta a crescere sia dal punto di vista tecnico, sia quanto a motivazioni. Devo dire che una Tarantino così si era vista raramente. E voglio ancora migliorarmi”.