News

Ufficiale: Real Meda, è addio con Capello. Il nuovo Mister è Turano

28 Ottobre 2022 - 11:00


Cambio sulla panchina del Real Meda. La squadra brianzola, impegnata nel Girone A della Serie C, ha deciso di cambiare dopo un inizio di campionato sottotono con appena 5 punti e una vittoria nelle prime sette partite. A sostituire Tiziano Cappello sarà Nicola Turano, affiancato dalla vice-allenatrice Ylenia Presta. Questo il comunicato del club bianconero: “Il Real Meda è lieto di annunciare l’arrivo di mister Nicola Turano. A seguito della decisione di mister Cappello di non voler continuare il percorso con la nostra società, il Real Meda ha deciso di affidare la guida tecnica nelle mani di Turano. La sua esperienza inizia nel 2011, come viceallenatore delle squadre maschili del settore giovanile del Centro Schiaffino. Dopo quest’esperienza, nel 2020 è passato al DB Cesano Maderno, dove ha guidato la categoria Juniores, con cui ha vinto il campionato provinciale. Ora si appresta a vivere questa nuova esperienza tra le fila del Real Meda. Ad affiancare mister Turano ci sarà la viceallenatrice Ylenia Presta, proveniente anche lei dal DB Cesano Maderno”.

Al suo arrivo a Meda Nicola Turano ha parlato cosi ai canali ufficiali del club: “Il gruppo lo vedo molto bene, sia dal primo approccio avuto in allenamento, ma anche dalla partita contro il Pontedera, che ho potuto vedere dalla tribuna. Nonostante il risultato in qualche tratto della partita sono riuscito a vedere cose belle e che fanno ben sperare per il futuro. Ritengo che questa sia una rosa di ottimo valore, con giocatrici forti. Penso di valorizzarle, mettendo ogni giocatrice nelle condizioni ideali per poter esprimere sé stessa. Tra gli obiettivi a breve termine c’è sicuramente quello di riportare entusiasmo all’interno della squadra. Dovremo migliorare settimana dopo settimana e puntare sempre più in alto, rispetto a quello che abbiamo fatto finora e che potremo fare in futuro. L’obiettivo base della stagione è, ovviamente rimanere in Serie C, e una volta raggiunto questo obiettivo cercheremo di arrivare più in alto possibile per toglierci delle soddisfazioni”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *