News

UEFA, la Ct Wiegman premiata come ‘Women’s Coach of the Year’

26 Agosto 2022 - 07:00


Durante la cerimonia dei sorteggi della Champions League maschile, la UEFA ha consegnato anche i premi come “Miglior Giocatrice dell’anno” e come “Miglior Coach“. Questo secondo riconoscimento è stato assegnato a Sarina Wiegman, allenatrice che ha guidato alla vittoria dell’Europeo l’Inghilterra. La Ct ha superato nella corsa al premio Sonia Bompastor, vincitrice del campionato francese e della Champions League col suo Lione e la Ct della Germania Martina Voss-Tecklenburg, arrivata in Finale all’Europeo. Queste le parole della coach delle Leonesse:

“È davvero bello ricevere questo grande premio, sono molto onorata. Vorrei congratularmi con Sonia e Martina per le loro nomination e per il loro grande successo con le loro squadre. Questo premio è davvero per tutti coloro che sono coinvolti con la squadra inglese, la FA, lo staff e, naturalmente, soprattutto, i giocatori. Tutto è andato nel modo giusto da quando ho iniziato questo lavoro lo scorso settembre, ci siamo davvero divertite e abbiamo giocato ai massimi livelli. Anche i nostri tifosi sono stati fantastici e quindi li ringrazio per il loro supporto. Ora speriamo di qualificarci per il Mondiale e poi cercare di arrivare più in alto possibile, divertendoci e godendoci la competizione”.

Questa la classifica del  ‘Women’s Coach of the Year‘ 2021/22:
1 Sarina Wiegman (Inghilterra) – 200 punti
2 Sonia Bompastor (Lione) – 94 punti
3 Martina Voss-Tecklenburg (Germania) – 71 punti
4 Jonatan Giráldez (Barcellona) – 27 punti
5 Tommy Stroot (Wolfsburg) – 22 punti

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *