News

Triestina, Melissano a TCF: “La mia asse centrale Bortolin, Zanetti, Virgili e Peressotti mi trasmette fiducia”

2 Settembre 2022 - 12:15


La Triestina Femminile raccontata da chi l’ha costruita. Pezzo dopo pezzo. E che l’allena da anni. “Penso che una quindicina delle mie ragazze erano presenti anche durante la vittoria del campionato di Eccellenza”. Fabrizio Melissano presenta la sua creatura.

“Siamo partiti -spiega il tecnico della Triestina a TCF- confermando buona parte del gruppo storico. Le squadre ci costruiscono creando una giusta asse centrale. Io sono ben felice di avere capitan Bortolin, un riferimento fondamentale dal punto di vista tecnico e anche umano poi davanti c’è bomber Zanetti che è preziosa anche quando non scaraventa palloni in rete. Infine la coppia di difensori centrali Virgili-Peressotti. Quest’ultima è tornata a Trieste dopo una stagione a Cittadella. Parliamo di un formidabile talento che è stato penalizzato da tanti problemi fisici. In pratica del vecchio gruppo abbiamo perso solo l’attaccante Del Stabile che è dovuta trasferirsi a Milano e il portiere Bonassi che ha deciso che era arrivato il momento di dedicarsi a qualcosa di diverso rispetto al calcio”.

Il gruppo è stato rinforzato con alcuni inserimenti.

“E’ arrivata Teresa Gallo, terzino, classe 2001 dal Tavagnacco e sempre dal club friulano è arrivata Ludovica Padulano, un’esterna alta. Infine potremo puntare su un altro terzino, Designano”.

Un colpo importante arriverà a fine settembre.

“Speriamo che vada tutto bene. Dovrebbe aggregarsi a noi Teah Lorenzi, una italo americana che ha concluso gli studi negli Stati Uniti. Una mezzala. Con questi arrivi completiamo reparti che numericamente non erano a posto”.

TCF (2 – segue) 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *