News

Torres-Apulia, pari a reti bianche. Si sblocca la classifica delle tranesi

16 Gennaio 2023 - 09:00

TCF si Aggiorna! DA LUNEDÌ 16 GENNAIO DALLE 18.00 IN POI, sarà necessario aggiornare l’App per continuare a seguirci!

Pareggio a reti bianche tra Torres Femminile ed Apulia Trani, uno degli scontri salvezza della 13° giornata della Serie B. La formazione di casa non riesce a centrare un successo che sarebbe stato importante per la propria classifica, le tranesi invece si sbloccano trovando il primo punto. Questa la cronaca del match condivisa dai canali ufficiali rossoblù:

“Una Torres arrembante ma sfortunata, in occasione del tredicesimo turno della Serie B Femminile, non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 nella sfida contro l’Apulia Trani. Nonostante le tante occasioni avute dalla sassaresi tra primo e secondo tempo, le ragazze di Mauro Ardizzone sono uscite dal “Basilio Canu” con un solo punto guadagnato. Sono partite aggressive le rossoblù che dopo appena 2’ hanno avuto la possibilità di portarsi in vantaggio. Su un calcio piazzato conquistato da Marenic nei pressi dei 25 metri, è stata Costantini a incaricarsi della battuta. Il suo tiro da fermo, potente e preciso, si è spento tra le mani di Meleddu. Ha continuato a spingere la Torres e dai piedi di Marenic è arrivata la seconda occasione della gara dopo appena 5’. La numero 10 delle sassaresi, dopo aver saltato un’avversaria, si è portata il pallone sul mancino lasciando partire un tiro potente, respinto con i pugni dall’estremo difensore ospite. Al decimo minuto, la nuova arrivata Spets, è andata a un passo dal gol del vantaggio. La giocatrice finlandese smarcatasi al centro dell’area, sul filtrante di Marenic, ha sfiorato l’incrocio dei pali. Al 15’ è stato il Trani a rendersi pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Dopo una serie di batti e ribatti il pallone è terminato sui piedi di Sgaramella che non è riuscita a concludere a rete grazie al provvidenziale intervento di Weithofer. Altra occasionissima per le sassaresi al 24’ con Marenic. Servita dal cross di Spets, la talentuosa numero 10 delle rossoblù, di testa ha provato a battere Meleddu che in tuffo ha salvato in angolo. Al 32’ è stata Blasoni ad andare vicina alla rete del vantaggio. La numero 21, dopo aver ricevuto palla da Marenic al centro dell’area, in girata ha sfiorato il palo. Si è concluso senza particolari sussulti il primo tempo, con le ragazze di mister Ardizzone in controllo del gioco alla ricerca della rete del vantaggio. Buon avvio delle sassaresi nella ripresa che al 50’ sono andate vicino al gol con il tiro da posizione defilata di Marenic. Il mancino della numero 10, grazie a un grande intervento di Meleddu, non ha concluso la sua corsa in porta. È stato arrembaggio Torres durante tutto il secondo tempo. Al 53’ sull’assist di Devoto, Marenic non è riuscita a battere il pallone a rete grazie al salvataggio della difesa ospite a porta vuota. Al 56’ ancora una volta vicinissime al gol le ragazze di Ardizzone. Blasoni, servita al centro dell’area, di testa non è riuscita a impattare con decisione il pallone sfiorando il lato esterno del palo. Non hanno mollato di un centimetro le ragazze della Torres, al 65’ è stata Iannazzo con un destro potente da dentro l’area a concludere in porta trovando solamente la deviazione in scivolata di Lassom Matip. Doppia occasione per Marenic al 70’. La prima è arrivata grazie al suggerimento di Costantini, con il tiro della numero 10 bloccato da un intervento stoico delle pugliesi, la seconda invece nell’azione successiva quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il colpo di testa dell’attaccante rossoblù è stato bloccato da Meleddu. Fino all’ultimo le sassaresi hanno provato a portare a casa una meritata vittoria, ma al 94’ è stata la traversa a dire di no al tiro di Weithofer da dentro l’area. Nonostante i tanti sforzi della Torres la gara si è conclusa con un pareggio a reti bianche, ora per le ragazze di mister Ardizzone ci sarà un’altra settimana di duro lavoro prima di volare a Verona per affrontare il Chievo nel quattordicesimo turno di campionato”.

TORRES-APULIA TRANI: 0-0

Torres Femminile: Deiana; V. Congia, Tola, Costantini (85′ Fadini) ; Weithofer, Spets (75’ Peddio), Blasoni, Iannazzo, Crespi; Devoto, Marenic
A disposizione: Quidacciolu, Fadini, Pitittu, Poli, Peddio, A. Congia, Sotgia
. Allenatore: Mauro Ardizzone

Apulia Trani: Meleddu, Riboldi, Lissom Matip, Delvecchio, Ventura, Bistrian, Buttiglione (52’ Tata), Colesnicenco, Sgaramella, Fedotova, Rus. A disposizione: Trentadue, Ruotolo, Mazzoni, De Zio, Sammarco, Vitale, Speranza, Tata, Campanelli
. Allenatore: Vincenzo Tomasicchio

Arbitro: Stefano Re Depaolini (sez. Legnano) 
Assistenti: Luigi Fabrizio D’Orto (sez. Busto Arsizio), Alessandro Giuseppe Fantini (sez. Busto Arsizio)
Note: Ammonite: 30’ Colesnicenco (AT) 93′ Blasoni (T)

TCF

©Beatrice Cirronis