News

Ternana, Fusar Poli: “Molto soddisfatte di questa prima parte di stagione, la sosta cade a pennello e vogliamo restare in scia alle prime della classifica”

23 Dicembre 2022 - 11:26

Autentica sorpresa del campionato cadetto, la Ternana sta battagliando ad altissimo livello, trovandosi attualmente in 3° posizione, a tre punti dalla vetta. Giulia Fusar Poli, importante elemento della rosa umbra, si è raccontata ai microfoni de ilnapolionline.com, analizzando la stagione della squadra:

“Sapevamo che contro il Genoa non sarebbe stata una sfida semplice, perché nelle ultime settimane veniva da buone prestazioni e anche risultati positivi. A mio avviso si è avvisata un po’ di stanchezza, dopo una rincorsa importante. Forse si è preso sotto gamba la partita, ma è anche vero che abbiamo ottenuto un risultato positivo e siamo nelle prime posizioni della classifica. Tracciando un bilancio di questa prima parte di stagione, siamo molto soddisfatte.”

“Quando siamo rientrate nello spogliatoio, la prima cosa che ci siamo dette è che questa sosta cade proprio a pennello. E’ vero che veniamo da otto risultati positivi, però fisicamente siamo calate solo contro il Genoa. Ora ci alleneremo in questi giorni, poi la sosta per le festività e con l’anno nuovo vogliamo ripartire al meglio per restare in scia alle prime della classifica.”

“Quando sono arrivata speravo in questi risultati, ma per certi versi è una sorpresa. La Ternana è composta da un gruppo di giovani calciatrici che hanno voglia di fare e di noi elementi di esperienza. Il nostro compito è di essere un valido supporto verso di loro. Tornando al campo, continueremo a lavorare per restare nelle prima posizioni della classifica anche per l’anno prossimo.”

“Questa per me è la terza stagione in Serie B e quindi so perfettamente che è un campionato dove regna l’equilibrio. Quest’anno, più delle altre stagioni, in ogni partita c’è equilibrio e niente è scontato. Noi ad esempio abbiamo vinto contro l’Apulia Trani. Le pugliesi, pur a zero punti, ci misero in difficoltà, ma l’approccio nostro fu positivo perciò ottenemmo un successo importante. Per il resto c’è la risalita di Brescia e San Marino Academy, che sono tra le candidate alle prime posizioni della classifica. Per quanto mi riguarda sono contenta del mio rendimento, ovviamente so che si può sempre fare di più. L’importante è quello di essere un valido supporto per le più giovani e di allenarsi sempre con il giusto impegno.”