News

Tegola Lazio, lesione del crociato per Vivirito: “Il mio ginocchio ha fatto crack, le mie compagne lotteranno anche per me”

24 Dicembre 2022 - 11:51

Pessima notizia per la Lazio WomenSilvia Vivirito, centrocampista di grande esperienza e qualità del roster biancoceleste, nella sfida contro il Napoli ha infatti riportato la lesione totale del crociato anteriore del collaterale mediale e probabilmente del menisco, che la costringerà a restare lontano dai campi per lungo tempo. L’ex Como e Cortefranca ha così parlato sui propri canali social circa l’infortunio:

“Caro babbo natale, ma che ti sei dimenticato di me? Questo regalo proprio non te l’avevo chiesto. Il mio ginocchio ha fatto crack, eh sì, mai e poi mai mi sarei immaginata tutto questo. Ho tanti anni in campo alle spalle, quanti allenamenti, quante partite, quante battaglie, quanti falli, quante cadute, quanti movimenti scoordinati, quanti tutto. E allora perché proprio ora, in uno dei momenti della mia carriera dove forse ero anche più allenata, dove ho curato i dettagli, dove ho seguito una vita sana, mai un problema quest’anno, mai un allenamento perso, o sì forse uno, per affaticamento e allora mi chiedo perché? Una cosa positiva però c’è, sto ricevendo una quantità d’affetto e di aiuto che mai mi sarei immaginata. Piango da domenica, chi era con me sa cosa ripetevo come un disco rotto tra le lacrime e la disperazione, meglio lasciar perdere ricordarlo ora. Inutile dire che sono andata fuori di testa, ma quanto sostegno, anche dal Napoli che ringrazio immensamente per tutto. Sono sicura che lotteranno anche per me le mie compagne ora verso quell’obiettivo che la Lazio merita. Io sicuramente non le abbandonerò, ora piano piano bisogna reagire, lo devo a tutti quelli che credono in me. Ho solo un desiderio ora che mi frulla, voglio tornare a correre, senza quello non potrei vivere, al resto ci penserò, ora faccio fatica. Quindi un passo alla volta. Per informazione ho avuto una lesione totale del crociato anteriore del collaterale mediale e probabilmente del menisco, quello non si vedeva bene, così non devo ripeterlo troppe volte. Si sono fatti solidarietà tutti nessuno voleva rimanere integro diciamo, seguirò con l’operazione appena dopo natale, sapendo che dovrò tirare la miglior versione di me.”