TCF ‘Verso la Supersfida’ – Bonansea e Boquete, quando il calcio è poesia


Sono due fenomeni. Due giocatrici che trasformano il calcio in poesia. E due stelle che saranno importanti, forse decisive, nella supersfida scudetto tra Juve e Milan. Barbara Bonansea e Vero Boquete sono un inno al pallone.

La spagnola ha quattro anni di più rispetto a Barbara. Ma ha ancora gambe e idee per fare la differenza in campo. Boquete è figlia del Mondo. Ha giocato e vinto in tanti Paesi. Uno scudetto in Svezia con il Tyreso, uno in Germania con il Bayern, una Supercoppa francese con il Psg. Con la Nazionale spagnola Under 19 ha conquistato un titolo mondiale e con la Spagna ha dominato un’Algarve Cup. Con la Nazionale maggiore spagnola ha collezionato 56 presenze realizzato 38 reti. E ancora non si capisce perchè sia sparita dalle ultime convocazioni.

Barbara Bonansea dopo due titoli Primavera con il Torino ha vinto tutto sull’asse Brescia-Juve: cinque scudetti (2 con le Leonesse e tre in maglia bianconera), 3 Coppe Italia (2 con le Leonesse, una con la Juve), 5 Supercoppe (tre con le Leonesse e due con la Juve). A livello individuale è stata inserita nella scorsa stagione nella Fifa Women 2020 e al Gala del Calcio AIC ha conquistato un titolo individuale (calciatrice dell’anno 2018) e ha fatto parte della squadra dell’anno nel 2019.

TCF (1 – segue)