News

TCF ‘Storie di B’ – Eriksen, nella Lazio non ci sono solo attaccanti forti

10 Novembre 2022 - 08:30


La Lazio Women non si specchia solo nei gol di Visentin, Deppy e Fuhlendorff. Tre micidiali bomber. Il primo posto in classifica della squadra di Catini ha anche altre facce. A esempio quella della danese Louise Eriksen. Il suo arrivo nella Capitale è stata raccontato andando a pescare nella sua storia familiare. Il fratello, stella del Manchetser United, ha rischiato la vita in una gara con la Nazionale. Quando il suo cuore si è fermato per qualche attimo. Una vicenda che ha commosso il mondo del calcio. Eriksen è tornato a giocare. E la sorella oggi è una delle protagoniste della fuga della Lazio nel torneo cadetto. Parliamo di una centrocampista dai piedi educati, abile a verticalizzare l’azione. La ricetta tattica migliore per esaltare le qualità delle sue compagne d’attacco. Palla a loro e il resto per la Lazio diventa tutto facile.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *