News

TCF ‘Pagelle Roma’ – Serturini e Ceasar decisive, Cinotti e Roman preziose

26 Novembre 2022 - 15:25


ROMA FEMMINILE

Ceasar 7: è chiamata a fare un’unica grande parata e la fa

Kollmats 6: nessun particolare pericolo dalle sue parti, nessuna sbavatura

Linari 5: soffre le ripartenze di Taty nel primo tempo lasciando anche il buco centrale in occasione della chance di Amorim. Appannata

Minami 6,5: dalla sua parte non si passa mai, quando può chiude anche per le altre compagne

Serturini 7: partita di gamba e vivacità coronata con il gol del vantaggio. Un’ora di grande qualità la sua (dal 63′ Glionna 6: continua sul solco di Serturini provandoci ogni tanto da fuori)

Andressa 6,5: in una partita non straordinaria, riesce comunque a mettere la sua griffe avviando l’azione del gol dell’1-0 con l’assist per Serturini (dall’86’ Kramzar sv)

Giugliano 6: partita giocata gestendo ritmi e geometrie, con qualche tentativo dalla distanza

Cinotti 6,5: partita discretamente piena la sua. Contrasta, accompagna e quando può conclude (dal 63′ Greggi 5,5: entra in maniera poco focalizzata finendo per innervosirsi. Viene anche ammonita)

Landstrom 6,5: senza svolazzi, ma sulla sua fascia di competenza è un martello (dal 76′ Haavi 7: quando anche un solo quarto d’ora basta a far vedere a tutti quello di cui si è capaci. Accelerazioni, cross e dribbling)

Lazaro 5,5: non riesce a trovare il modo di procurarsi occasioni da gol, in un primo tempo molto chiuso. (dal 63′ Giacinti 7: entra e alla fine segna. Momento magico per lei)

Roman Haug 6,5: le compagne la cercano per le sue doti aeree e lei risponde presente. Riesce a firmare l’assist per il 2-0 conclusivo delle giallorosse

All. Spugna 6,5: prova di maturità per la sua Roma, passata con un solo grande spavento e tanta consapevolezza della propria forma fisica e psicologica.

Michele Cassano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *