News

TCF ‘Pagelle Fiorentina’ – Longo e Kajan finalizzano, il centrocampo inventa

4 Dicembre 2022 - 17:15


Queste la pagelle di TCF alla Fiorentina:

Schroffenegger   6,5   Incolpevole sui gol. Salva alla grandissima su Beccari nel primo e nel secondo tempo. Nel finale regala la solita tranquillità alle compegne con le sue uscite.

Erzen   6,5   Molto bene sia in difesa, dove con una diagonale va a disturbare Beccari nel primo tempo, ed in attacco, dove sempre nella prima frazione calcia di poco fuori.

Tortelli   5,5   Beccari la fulmina in velocità nell’occasione del gol che riapre definitivamente la gara.

Agard   6   E’ lei l’addetta a far partire il gioco. Regge il fortino negli attacchi finali.

Cafferata   6   Molto bassa nel primo tempo. Nella ripresa cerca la soluzione da lontano per due occasioni ma entrambe non risultano pericolose.

Parisi   6,5   Disegna il cross per Longo che porta al due a zero. Sempre al posto giusto.

(Monnecchi   s.v.)

Severini   6   Gioca con la tranquillità della veterana, le compagne lo vedono e le affidano spesso la palla. Sul gol di Karlenas partecipa alla frittata che vede la svedese appoggiare da sola di testa in rete. Un malinteso con le compagne di difesa.

Johannsdottir   6,5   Regala un gran pallone in verticale per Longo che porta al tre a zero. Buona gara per l’islandese.

(Giacobbo   s.v.)

Boquete   7   Per due volte mette Kajan in condizione di segnare, la punta la ringrazia a dovere in una delle due occasioni. Balla con il pallone senza perderlo mai.

(Mijatovic   s.v.)

Kajan   6,5   Letale in avvio, molto meno nella seconda occasione a tu per tu con Korenciova. Ma alla fine fa quello che un attaccante deve fare, gol.

(Breitner   s.v.)

Longo   7,5   Doppietta importantissima per continuare ad avere continuità nell’undici titolare viola. Grandissima prestazione offensiva.

(Sabatino   6   Delle subentrate è l’unica che si fa vedere maggiormente, contribuendo a prendere falli e addirittura a sbrogliare in difesa).

Coach Panico   7   Ottiene dalle sue calciatrici la reazione necessaria dopo la sconfitta pesante con il Milan. Probabilmente la fanno pensare più del previsto ma arrivano tre punti contro una squadra che aveva fatto grandi cosee nelle ultime giornate.

TCF – Jacopo Calamai

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *