News

TCF ‘Milano sorride’ – Un’attaccante in meno, una centrocampista in più e il Milan trova il giusto equilibrio

20 Settembre 2022 - 07:30


Sia chiaro, l’idea di partenza è affascinante. Maurizio Ganz ha immaginato un Milan Femminile con una prima punta (Piemonte), due attaccanti alle spalle (Asllani e Thomas), due esterne a tutta fascia dichiaramente offensive (Bergamaschi e Guagni) e una centrocampista nata per attaccare (Kamila Dubcova). Tutto bello. Sulla carta. Ma per trovare il giusto equilibrio con una formazione così sbilanciata serve tempo. E lavoro. Tanto lavoro. I primi risultati negativi hanno obbligato Ganz a rinviare a momenti migliori questo Milan votato all’attacco. Il tecnico ha tolto un’attaccante e ha inserito una centrocampista in più. E, come si è visto con il Sassuolo, tutto è tornato in equilibrio. E il Milan ha vinto. Però, attenti, l’idea estiva non è tramontata. E’ solo sospesa a tempi migliori.

TCF (3 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *