TCF ‘Le sfide della A’ – Milan-Sassuolo: chi perde finisce sotto processo


In questi anni le sfide tra Milan e Sassuolo valevano tanto. Zona Champions, Coppa Italia, il ruolo di anti-Juve. Stavolta lo scenario per queste due squadre è completamente diverso. Ganz e Piovani dopo le prime due gare sono ancora a zero punti. Sembra incredibile ma è così. E capite bene la valenza di questo incrocio. Chi perde finirebbe inevitabilmente sotto processo. E un pareggio servirebbe poco a entrambe.

Il Milan è convinto di avere le carte in regola per ripartire a cento all’ora. Il tecnico rossonero ha recuperato qualche pedina importante. Il Sassuolo, dopo le tante partenze estive, è un cantiere aperto. Piovani è chiamato a inventarsi qualcosa di speciale.

GIOCATRICE CHIAVE MILAN

Ganz ha bisogno di ritrovare la vera Bergamaschi. La capitana rossonera è reduce da un infortunio muscolare ma la squadra ha bisogno della sua corsa, dei suoi assist e dei suoi gol.

GIOCATRICE CHIAVE SASSUOLO

La squadra neroverde ha un disperato bisogno di gol. La scozzese Clelland è l’unica certezza nel reparto offensivo del Sassuolo.

PERCENTUALI

VITTORIA MILAN 60%
PAREGGIO 30%
VITTORIA SASSUOLO 10%

TCF