News

TCF ‘Le Azzurre all’Europeo’ – Giugliano il faro, Cernoia gli assist, Caruso le incursioni

30 Giugno 2022 - 14:30


Nel cuore del gioco. Il terzo focus sulla rosa delle convocate dell’Italia per gli Europei 2022 si sofferma sul centrocampo. Il “motore” di una nazionale che, come fatto ai Mondiali 2019, vuole stupire spingendosi almeno fra le migliori 8 della competizione continentale. Manuela Giugliano, Valentina Cernoia e Arianna Caruso: tecnica, possesso, personalità, capacità di innescare le compagne e voglia di inserirsi. Il trio iniziale dovrebbe essere rappresentato da queste ragazze. Bertolini ha scelto di convocare poi altri tre elementi per avere più o meno delle “coppie fisse” a centrocampo. Nei panni del primo cambio ci sarà sicuramente Aurora Galli, che per intensità e soluzioni da fuori può essere una di quelle “impact player” che fanno la differenza. Dietro di lei Martina Rosucci e Flaminia Simonetti, la juventina più donna d’ordine e di “maturità” a questo livello, mentre l’interista – alla prima esperienza su questi standard – pronta, nel caso, a ritagliarsi uno spazio importante con la sua capacità di raccordare il gioco e rilanciarlo in avanti, alle volte andando anche lei stessa a concludere le azioni.

Michele Cassano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *