News

TCF ‘Juve post-Champions’ – Se l’unica arma è il contropiede perchè non provare con un tridente con Cantore, Beerensteyn e Bonfantini?

8 Dicembre 2022 - 09:00


Un conto è il campionato di Serie A dove la Juventus staziona a lungo in ogni partita dentro l’area di rigore avversaria. La presenza di Cristiana GIrelli è un’arma micidiale per Montemurro e una minaccia continua per le rivali. Ma quando in Champions scegli di puntare solo sul contropiede la presenza di Cristiana serve veramente a poco. Girelli contro l’Arsenal ha finito per operare da esterna senza avere il dribbling e lo scatto necessari per incidere da quella posziione. In futuro forse sarabbe più giusto puntare su un tridente tutto freschezza e corsa tipo Beerensteyn, Cantore e Bonfantini. Giocatrici che vanno a nozze se hanno spazi a disposizione. A patto che siano in una condizione psicofisica migliore rispetto a quella attuale.

TCF (3 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *