News

TCF ‘Il caso Bertolini’ – Pres Gravina: “Non ci sarebbe motivo di cambiare”

20 Luglio 2022 - 07:45


Il presidente Gravina è intervenuto con questa riflessione sulla posizione di Milena Bertolini dopo la deludente prova dell’Italia all’Europeo: “Non ci sarebbe motivo di cambiare in questo momento. Le aspettative erano alte le ragazze sono tornate a casa anzitempo il programma prosegue”.

C’é una frase di Milena Bertolini nel dopo partita che però non è piaciuta, questa: “Se resto? Penso proprio di si, ho ancora un anno di contratto”. Sarebbe piaciuta prima di tutto una radiografia più onesta di un Europeo disastroso. Inoltre perchè non motivare in maniera diversa la sua volontà di restare? Magari annunciando un progetto di rilancio da presentare subito al Presidente della Federcalcio? Il contratto in essere non può bastare a chi vuole capire se Bertolini è la figura giusta per far crescere ancora il movimento calcistico femminile nel momento del passaggio al professionismo. E con il Mondiale tra dodici mesi.

TCF (3 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *