News

TCF ‘Fiorentina che succede?’ – Tre motivi per spiegare la flessione viola

28 Novembre 2022 - 16:00


La goleada subita contro il Milan è uno schiaffo doloroso. E da tempo c’era la sensazione di una Fiorentina Femminile che fosse in lenta ma inevitabile fessione. Per carità, la classifica resta fantastica. Ma cosa non sta funzionando nella squadra di Panico?

1) La Fiorentina non ha una rosa faraonica. Tipo Roma o Juve, per intenderci. In casa viola certi infortuni lasciano un segno pesante. Un esempio? La perdita di Michela Catena. La numero dieci aveva illuminato il gioco della squadra a inizio torneo. Segnando gol pesanti e servendo assist. Senza Michela la Viola perde qualità. E idee.

2) L’attacco è in crisi totale. L’ungherese Kajan si è eclissata, Monnecchi non incide sottoporta, Sabatino è dispersa e Menta è troppo giovane. Lunica che riesca  tenere in vita il reparto in questo momento è la slava Mijatovic.

3) Ci sono poi le distrazioni di mercato. Cafferata piace alla Juve, Tortelli all’Inter e la giovane Severini potrebbe andare a cercare spazio altrove. Queste voci (tutte vere) non aiutano la concentrazione del gruppo.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *