News

TCF ‘Analisi Serie B’ – Serve un contributo di 25-30.000 euro, ancora non firmato un accordo con Trenitalia, poco promosso il torneo cadetto

8 Ottobre 2022 - 12:45


Partiamo da un dato che vede d’accordo non dieci ma tutte e sedici le società del torneo cadetto: serve un contributo economico extra. Non si parla di cifre astronomiche. Diciamo 25-30.000 euro. Una cifra che permetterebbe di coprire le spese di trasferta per prima squadra e formazioni giovanili che sono salite alle stelle con il campionato a 16 squadre. La Figc potrebbe pretendere che una parte di questi soldi sia dedicata allo sviluppo del settore giovanile. E’ vero o non è vero che la Serie B è il palcoscenico delle nostre calciatrici di talento?

Poi, bisogna intervenire anche su piccole problematiche di ordine pratico. E’ possibile che ancora la Divisione non abbia stipulato un accordo con Trenitalia per avere un prezzo politico per le squadre femminili? Trenitalia potrebbe diventare un sponsor del campionato. Ma qui si apre un altro capitolo. Cosa viene fatto per promuovere un torneo cadetto che annovera realtà di primissimo piano? Non esistendo un progetto di sviluppo per la Serie A è difficile immaginare che ce ne sia uno per la Serie B.

Stesso discorso anche per cercare di avvicinare più tifosi alle partite. Ci vorrebbe una campagna di informazione Nazionale. Che costerebbe certo ma che potrebbe portare nuovi sponsor.

TCF (2 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *