News

Tavagnacco, tris alla Torres: Ferrer protagonista, sarde in crisi

24 Ottobre 2022 - 13:25


Torna alla vittoria il Tavagnacco Femminile, che supera in casa la Torres con il risultato di 3-1. Un successo che vede grande protagonista la spagnola Diaz Ferrer, autrice della doppietta che ha dato il via alla prima gioia delle gialloblù tra le mura amiche. Terza sconfitta consecutiva invece per la squadra sarda, che dopo un buon inizio adesso è in crisi di risultati. Questa la cronaca del match condivisa dal club friulano:

“Prima vittoria casalinga per il Tavagnacco che mostra il giusto atteggiamento fin dall’inizio. A differenza della gara di Verona contro il Chievo, sono le friulane a proporsi maggiormente in avanti. Spingono anche i terzini, sul traversone di Donda dopo cinque minuti, manca l’inserimento di una compagna a correggere la traiettoria in porta. Le ragazze pressano alte e recuperano palloni insidiosi sulla trequarti avversaria come al 7’ quando Deiana respinge un tiro di De Matteis servita da Diaz. Dalla parte opposta, le sarde si fanno pericolose su palla inattiva. Il traversone di Peare trova l’incornata della ex Veritti che coglie il palo (in fuorigioco segnalato dal guardalinee). La sfida si sblocca all’11’ quando Dieude traccia un bellissimo filtrante per lo scatto di Diaz Ferrer che calcia sul primo palo e porta in vantaggio il Tavagnacco. Cresce Sassari nella seconda parte del primo tempo, ma è una ripartenza a permettere il raddoppio alle padrone di casa. De Matteis difende un pallone e serve Diaz che rientra sul destro e sceglie la soluzione scavetto come a Verona, ma questa volta il pallone finisce in fondo al sacco per un grandissimo gol: 2-0. La numero 11, dopo due reti, cerca e trova l’assist vincente per Magni che si inserisce con i tempi giusti e cala il tris con il mancino. Sul corner seguente per la Torres al 42’, Marchetti in contrasto con un’avversaria manca la presa e la Torres accorcia le distanze causando qualche minuto di sbandamento nella difesa friulana. Il gol segnato in chiusura della prima frazione di gioco cambia l’inerzia del match. L’inizio ripresa si gioca nella metà campo del Tavagnacco. Provvidenziale una chiusura di Maroni su Poli lanciata a rete al 5’ e poco dopo Marchetti smanaccia una carambola pericolosa in una mischia in area di rigore. La difesa gialloblù soffre le palle inattive, ma anche una fluidità ritrovata nel gioco delle sarde che vanno vicine alla rete al 25’ con un grandissimo calcio di punizione di Congia che centra la traversa. Il Tavagnacco si affida alle ripartenze e ritrova un po’ di ossigeno con i nuovi innesti dopo l’assalto delle ospiti. Le gialloblù alzano il baricentro, ma l’ingenuità di Taborda che tira una gomitata a una avversaria e prende il rosso costringe le ragazze a indietreggiare nuovamente e a soffrire. Il Tavagnacco ha il merito di farlo con ordine e di ottenere la prima vittoria casalinga.”

TAVAGNACCO-SASSARI TORRES 3-1

TAVAGNACCO Marchetti, Donda, Dieude, G. Novelli (20’ st Ridolfi), Maroni, S. Novelli, Licco, Demaio, Diaz Ferrer, De Matteis (27’ st Iacuzzi), Magni (7′ st Taborda). Allenatore: Recenti. A disposizione: Girardi, Dimaggio, Castro Garcia, Morleo, Andreoli, Fischer.

SASSARI TORRES Deiana, V. Congia, Veritti, Carrozzo, Fadini (12’ st Tola), Iannazzo, Blasoni (20’ st Costantini), Poli, Peare, Weithofer, Devoto (12’ st Peddio). Allenatore: Ardizzone. A disposizione: Siejka, Lauria, Chukwudi, A. Congia Sotgia.

Marcatori: 11’, 38’ Diaz Ferrer, 40’ Magni, 42’ autogol Marchetti.
Arbitro: Sassano (sezione Padova).
Note: Ammonite: Poli, S. Novelli, Ridolfi. Espulsi: Taborda. Recupero: 2’ e 5’.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *