News

Svezia, Eriksson: “La Svizzera ha giocatrici di livello mondiale, ma noi vogliamo solo vincere”

13 Luglio 2022 - 13:40


Con quattro squadre ferme a quota un punto, le partite odierne del Girone C saranno davvero importanti per il passaggio ai Quarti di Finale. Nel pomeriggio la Nazionale svedese sfiderà la Svizzera con l’obiettivo di conquistare la prima vittoria del suo Europeo. Magdalena Eriksson, difensore scandinavo, ha così analizzato il match ai microfoni della propria Federazione:

“Per noi è importante rimanere concentrati su ciò che dobbiamo fare e non pensare troppo alla loro situazione. Sta a loro gestirla in maniera ottimale. A volte queste situazioni possono rafforzare anche una squadra, vuoi correre ancora di più l’una per l’altra, lavorare ancora di più. Non abbiamo idea di come gestiranno la situazione di emergenza in cui si trovano. Possiamo solo guardare il nostro e giocare il calcio che vogliamo giocare, vincendo la partita. C’è ancora molta strada da fare.”

“Abbiamo esaminato i loro punti di forza, le palle inattive sono una di queste. Hanno delle giocatrici molto alte, forti fisicamente. È chiaro che una dei loro talenti principali è Ramona Bachmann, che è una calciatrice fantastica, brava in tutto, ma hanno anche altre giocatrici di livello mondiale.”

“Saremo tutte pronte a giocare al meglio, abbiamo tutte molta esperienza e sappiamo cosa dobbiamo fare per vincere. Soprattutto in grandi tornei come questo. Non è mai facile vincere, non c’è mai una grande favorita, è sempre dura strappare un risultato positivo, lo sappiamo bene.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *