News

Serie C, Nischler l’MVP della 14° giornata: “Siamo un gruppo unito e in sintonia, è come se fossi qui da sempre”

19 Gennaio 2023 - 18:20

Una domenica da ricordare per la capolista Bologna FC che ha fermato la corsa del Meran Women, la squadra neopromossa nel girone B di Serie C. Le ragazze di mister Andrea Campolattano hanno giocato una bella partita nonostante il risultato a favore delle preparatissime felsinee (2-1). L’altoatesina Nadine Nischler, attualmente al comando della classifica cannonieri globale della Serie C, si aggiudica  il “Most Valuable Player” della quattordicesima giornata.

Nadine Nischler, classe 2000, centrocampista e 17 reti: dall’inizio della stagione 2022 – 2023, ha segnato una rete a partita (fatta eccezione con il Bologna dove comunque ha sfiorato il rigore) e diventando una pedina fondamentale sullo scacchiere del Meran Women. Si innamora del calcio a quattro anni mentre osserva un allenamento di suo fratello: “Ho pianto tanto fino a quando non ho ottenuto ciò che volevo: giocare a calcio. Erano tutti convinti che si trattasse di un capriccio dell’età, invece non ho mai smesso”, così si presenta Nadine.

Ha esordito nella società dilettantistica Naturno, nel Sudtirol. A 14 anni si traferisce in Germania, precisamente a Norimberga, per inseguire il sogno di diventare una calciatrice professionista.  L’esperienza tedesca arricchisce la sua formazione calcistica, giocando nell’ Under 17 e successivamente nella prima squadra FC Nürnberg.

La mia esperienza in Germania è stata molto positiva, quegli anni sono stata preziosi per la mia crescita professionale, ho lavorato molto sul miglioramento fisico e tattico. Rientrata a casa, in Alto Adige, sono entrata nelle Nazionali della FIGC (dall’Under 15 all’Under 19), sono stata due anni nell’Unterland Damen e nel Brixen. Nel Meran sono arrivata  lo scorso luglio, è il mio primo anno ma è come se fossi qui da sempre. Siamo un gruppo molto unito e in perfetta sintonia. Sono felice di aiutare la squadra con i miei gol ma ciò che conta è il gioco di squadra, da soli non si costruisce niente. La mia passione? Il calcio”.

Oltre allo sport del cuore, Nadine ama Halu e Lula, i suoi due gatti.

TCF

(Fonte: LND)