Serie A, analisi e programma della 15° Giornata


Lo scorso 5 ottobre le calciatrici di Milan e Juventus fecero il loro debutto a San Siro, che ospitò per la prima volta nella sua storia una partita della Serie A Femminile. Quella sera, grazie al rigore realizzato da Girelli, le bianconere superarono le rivali conquistando la vetta della classifica. Cinque mesi dopo la situazione è rimasta pressoché inalterata: Gama e compagne hanno sempre tre punti di vantaggio sul Milan, dato che le due squadre – scontro diretto a parte – hanno vinto tutti i match disputati finora in campionato. Con queste premesse, la sfida in programma domenica (ore 12.30, diretta su TIMVISION e Sky Sport) assume un’importanza particolare, perché potrebbe decidere o quantomeno indirizzare la volata scudetto.

Allo ‘Juventus Training Center’ di Vinovo si affronteranno i club che, risultati e statistiche alla mano, stanno dominando la stagione. Juventus e Milan hanno le migliori difese (entrambe hanno subito 7 reti) e i migliori attacchi del campionato (la capolista è prima a 43 reti, le rossonere seconde a 35), sono le formazioni che hanno mandato in gol più calciatrici e che – ad ulteriore riprova della loro organizzazione di gioco – possono contare sulle due attaccanti, Girelli e Giacinti, che dal loro esordio con le maglie di Juve e Milan nella stagione 2018/19 hanno segnato più gol (rispettivamente 45 e 42). Lecito aspettarsi una partita equilibrata, scandita da gol, spettacolo e divertimento.

In attesa della sfida al vertice, l’attenzione sarà rivolta verso i due anticipi in programma domani. La 15ª giornata scatterà infatti alle 12.30 con Hellas Verona-Roma: le padrone di casa nel nuovo anno hanno sempre perso, mentre le giallorosse sono una delle tre squadre a punteggio pieno. Le ragazze allenate da Pachera dovranno quindi compiere un’impresa per fermare la corsa delle capitoline, e così dovrà fare anche la San Marino Academy, che alle 14.30 scenderà in campo al ‘Santa Lucia’ di San Gimignano, il fortino dove la Florentia costruisce le sue fortune.

Domenica alle 12.30, oltre a Juve-Milan, si disputerà anche Inter-Napoli. Le azzurre, per continuare a rincorrere la salvezza, sono obbligate a fare punti. Per riuscirci, mister Pistolesi proverà a blindare la difesa, affidandosi alle ripartenze e puntando deciso su Popadinova, la calciatrice che ha realizzato tre delle ultime quattro reti del Napoli in campionato. Il turno si chiuderà alle 14.30 con la doppia sfida Empoli-Pink Bari e Sassuolo-Fiorentina.

Il programma della 15ª giornata Serie A

Sabato 6 marzo – ore 12.30

Hellas Verona-AS Roma

Sabato 6 marzo – ore 14.30

Florentia-San Marino Academy

Domenica 7 marzo – ore 12.30

Juventus-Milan

Inter-Napoli

Domenica 7 marzo – ore 14.30

Empoli-Pink Bari

Sassuolo-Fiorentina

TCF

(Fonte FIGC)