News

Scandalo nel calcio portoghese, l’allenatore Miguel Alfonso accusato di molestie sessuali

28 Settembre 2022 - 16:40

Un caso scuote il calcio portoghese: Miguel Afonso, allenatore del Famalicao, è stato sospeso dall’incarico dopo diverse accuse di molestie sessuali. Alcune giovani giocatrici del Rio Ave hanno accusato il tecnico di aver inviato loro messaggi intimi quando era l’allenatore della squadra, nella stagione 2020/21.

L’indiscrezione è stata rivelata dalla testata lusitana ‘Publico’, che rivela come il coach abbia rivolto alle ragazze domande sui loro gusti sessuali, chiedendo poi loro delle foto in privato. Miguel Afonso ha respinto le accuse, ma il Consiglio disciplinare della Federcalcio portoghese aprirà un procedimento disciplinare per indagare sul caso. Intanto il Famalicao ha sospeso dall’incarico l’uomo, affidando la panchina a Renato Lobo.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *