News

Sassuolo, Orsi: “Negli ultimi anni il club sta investendo tanto, Bugeja un fenomeno e Parisi è stata fondamentale”

4 Gennaio 2023 - 17:59

Benedetta Orsi, da anni grande protagonista del Sassuolo Femminile, ha raccontato in un’intervista a ‘Sassuolonews.net’ sia gli inizi e l’evoluzione del club neroverde, sia il livello costantemente alto delle compagne con cui ha giocato, tessendo in particolare le lodi di alcune di esse. Ecco dunque le parole da lei riferite: “È cominciato come un altro club, è subentrato quando eravamo ancora Reggiana. Agli inizi ovviamente c’era bisogno di tempo perché il calcio femminile è diverso rispetto a quello maschile, tante cose che per i maschi sono scontate per noi erano novità. È subentrato in punta di piedi nel senso che non è mai andato oltre, ha sempre proposto tutto pian piano e ci ha permesso di crescere e di abituarci a qualcosa di nuovo. Negli ultimi anni la società sta investendo tanto anche perché abbiamo ottenuto risultati che non erano previsti, come il campionato dell’anno scorso, e dunque è normale che poi cerchi di puntare sempre più in alto”.

“Ho avuto tante compagne forti. Da noi a Sassuolo non c’è mai stata quella ragazza che singolarmente potesse risolvere da sola la gara, che ti facesse dire ‘è la più forte’, siamo sempre stati un grande gruppo. Bugeja? È stata un fenomeno per la sua età, a 16 anni era puro talento, ma ce ne sono state tante altre come Cantore, Sabatino, Cantore, Lenzini, per me Parisi ad esempio è stata fondamentale, tutte hanno dato il loro contributo che unito a quello delle altre ragazze ha portato poi ad ottenere i risultati”.

TCF (1-segue)