News

Sampdoria, Fabiano: “Sono finalmente tornata a casa, amo questi colori e spero di esordire presto”

3 Agosto 2022 - 08:20


Francesca Fabiano è tornata a casa. È questo il succo dell’intervista di presentazione della giovane portiere doriana, nata a Genova e iniziata al calcio proprio dalle giovanili della Sampdoria. Ora per lei tanta voglia di crescere e fare bene, come spiega raccontando la sua storia ai canali ufficiali del suo nuovo-vecchio club:

“Come ho iniziato? Durante un torneo da piccola, nella mia squadra mancava un portiere. Ero difensore, ma ho deciso di buttarmi: da allora non mi sono mai stancata di questo ruolo, mi ha fatto innamorare. Sono di Genova, ho 19 anni e i miei primi calci al pallone li ho dati con i maschietti in piazza. I miei mi hanno sempre lasciato libertà di scelta, mio padre mi portava agli allenamenti, alle partite, è stato il mio primo tifoso”.

“Dalle giovanili della Sampdoria sono passata due anni all’Empoli, la mia prima esperienza fuori casa, mentre nella scorsa stagione ho giocato nella Torres, in Serie B. Ora sono finalmente sono tornata a casa. Giocare contro la mia squadra del cuore l’anno scorso in Coppa Italia è stato un mix di emozioni fortissime: volevo dimostrare tanto, ma il cuore è sempre il cuore”.

“Sono contenta ora di essere qui e far parte di questo progetto, da tifosa indossare questa maglia è un’emozione indescrivibile. In ritiro ho conosciuto meglio le compagne e il mister, con cui mi trovo molto bene. Sono contenta di ritrovare anche il preparatore dei portieri Casazza, da piccola mi ero allenata con lui e spero io possa crescere ulteriormente”.

“Il professionismo è fantastico per noi giovani, perché possiamo pensare al calcio come lavoro, come un modo per vivere. Io per ora però vivo alla giornata, voglio pensare solo a giocare e divertirmi. Il nostro obiettivo quest’anno è ottenere la salvezza il prima possibile, sarà un campionato duro e competitivo. Io personalmente spero di poter esordire con questi colori”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *