News

Salernitana, Vaccaro: “In Serie C dovremo dimostrare il nostro valore, che ricordi l’ovazione all’Arechi”

3 Agosto 2022 - 15:45


Bomber della Salernitana Femminile, Martina Vaccaro si è raccontata sulle colonne di Salernosport 24 parlando della grande stagione della compagine granata che ha conquistato la promozione e analizzando poi il possibile futuro in Serie C. Queste le sue dichiarazioni:

Un campionato da ricordare con l’apoteosi della sfilata all’Arechi. Impressa nelle nostre menti resterà l’ovazione dei tifosi granata presenti in gran massa alla partita della squadra di mister Nicola, contro il Cagliari, che hanno fatto da cornice ai nostri festeggiamenti.”

“Dopo due anni davvero tribolati, a causa della pandemia, abbiamo iniziato questa stagione con la grinta giusta che ci ha portate alla vittoria del campionato, dove fin da subito si sono delineati i profili delle squadre che ci avrebbero potuto ostacolare nel nostro obiettivo. Le prime conferme sono arrivate grazie al nostro impegno e alla dedizione in allenamento e di conseguenza sono giunte le numerose vittorie che si sono susseguite partita dopo partita.”

“Non è stato tutto semplice visto qualche momento di difficoltà nel girone di ritorno, che ci ha permesso di riflettere sugli errori da non ripetere durante questo percorso. Dopo la vittoria contro il Villaricca il traguardo era ormai molto vicino, siamo giunti a disputare le ultime gare con Montemiletto e Giugliano con uno stato d’animo festoso e gioioso, consapevoli ormai che la meta era raggiunta.”

“La partita che ricordo con particolare gioia è quella di andata contro le napoletane del Dream Team, una delle squadre candidate alla vittoria finale, nella quale ho segnato un gol davvero pesante per la promozione finale. Nonostante la mia giovane età ho avuto la possibilità di rapportarmi con atlete molto più grandi di me e con più esperienza. Da loro ho imparato tanto, sia in campo che fuori. Ringraziamento particolare va alla mister Rosaria Saggese che per prima ha creduto in me e nelle mie capacità, spronandomi sempre.”

“Mi auguro che anche nella prossima annata in terza serie, sia io che le mie compagne di squadra, saremo all’altezza di dimostrare il nostro valore come fatto quest’anno. Dovremo mettere in campo la tenacia e la passione per i colori di questo club.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *