News

Roma, Spugna: “Abbiamo dominato il gioco e creato tanto, avremmo dovuto essere forse un po’ più cattive in area”

26 Novembre 2022 - 16:40


La Roma Femminile si conferma in grande forma battendo il Pomigliano nella prima giornata del girone di ritorno. La formazione giallorossa resta ben salda in vetta alla classifica, al momento a più sette punti sulla Juve seconda in attesa della sfida di domani delle bianconere. Mister Alessandro Spugna ha parlato cosi ai canali ufficiali del club dopo il 2-0 odierno al Tre Fontane:

“Vinto sapendo anche soffrire? Era inevitabile. Per quelle che avevano giocato giovedì, un po’ di fatica poteva farsi sentire. Non solo fisica, ma anche mentale. Lo avevamo messo in conto. Siamo riuscite a sbloccare la partita su una gran conclusione di Anna (Serturini, ndr) ma avremmo potuto riuscirci prima, perché stavamo dominando. Nella ripresa, forse, avremmo dovuto accelerare un po’ di più e invece ci siamo un po’ adeguate, trovando il gol alla fine. Abbiamo rischiato qualcosa, perché Camelia ha fatto una grande parata e ci ha salvato la partita”.

“Difficile giocare contro squadre che si chiudono? È molto difficile, ma siamo consapevoli che la maggior parte delle squadre che verrà qui giocherà così. Dobbiamo quindi essere pronte a questo. Ripeto, però: la palla l’abbiamo avuta quasi sempre noi. Forse avremmo dovuto essere un po’ più cattive in area, però le occasioni le abbiamo create. È chiaro che avremmo voluto gestire un po’ di più la partita, mettendo al sicuro il risultato un po’ prima, ma queste sono le partite. Bisogna fare anche i complimenti al Pomigliano, che si è difeso bene ma ha saputo anche ripartire e qualche difficoltà ce l’ha creata. Adesso inizia il girone di ritorno e le squadre dal quinto posto in già tenteranno di strappare dei punti. Quindi, saranno tutte partite complicate”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *