News

Ravenna, vittoria di misura sull’Apulia: decide Burbassi

28 Novembre 2022 - 08:30


Nuova vittoria per il Ravenna Women, che stende col risultato di 1-0 l’Apulia Trani fanalino di coda della classifica e continua a scalare posizioni. Alla formazione romagnola basta la rete del gioiellino Burbassi in apertura di match per confermare l’ottima momento di forma di una squadra che sta superando le aspettative di inizio stagione. Questa la cronaca del match condivisa dal club giallorosso:

“Ottimo risultato per il Ravenna Women che supera l’Apulia Trani grazie ad un goal di Burbassi al 13’ del primo tempo. Consegnato un piccolo presente ad inizio gara alle nostre ex atlete Morucci e Crespi come riconoscimento degli anni passati assieme. La partita resta in bilico fino al 96’: tante le occasioni sprecate dalle giallorosse per chiudere il match. Il Ravenna parte senza Barbaresi fin dall’inizio sostituita da un’ottima Candeloro schierata dal primo minuto. Tra le migliori in campo Vicenzi che si supera su due interventi: uno nel primo tempo con deviazione sopra la traversa di un tiro insidioso, e uno nel secondo su il tap-in di una attaccante avversaria. Il dato positivo è l’assoluto dominio del campo da parte delle leonesse, che tuttavia non riescono a concretizzare appieno la grande mole di gioco, forti anche di una non condizione ottimale di tante atlete in un campo pesante. Tre punti comunque preziosi per il prosieguo. La strada è ancora lunga. Domenica trasferta a Torres.”

RAVENNA-APULIA TRANI 1-0

RETI: 13’ pt Burbassi (RA)

RAVENNA WOMEN: Candeloro, Tonelli, Domi (40’ st Scarpelli), Carrer, Burbassi, Mariani Elisa (14’ st Giovagnoli), Gianesin (46’ st Carli), Mariani Elena, Raggi, Vicenzi, Gardel. A disposizione: Barbaresi, Mascia, Casarasa. All. Massimo Ricci

APULIA: Varriale, Ventura (6’ st Buttiglione), Sgaramella, Arrabal Perez, Lissom Matip (18’ st Cochis), Morucci, Manno, Delvecchio (44’ st Campanelli), Riboldi, Chiapperini, Raicu. A disposizione: Trentadue, Ruotolo, Meleddu, Crespi, Corvasce, Nkamo. All. Penelope Riboldi

 TCF

©Riccardo Coatti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *