News

RaiSport, Morace: “Serve rimboccarsi le maniche e lavorare sui movimenti, non ci può mettere in difficoltà una squadra come l’Irlanda”

16 Novembre 2022 - 09:50


Nuova sconfitta per la Nazionale Italiana, che è caduta anche nella seconda amichevole di questo raduno contro l’Irlanda del Nord. Protagonista ai microfoni di RaiSport a commentare l’incontro, Carolina Morace ha parlato cosi al termine della gara: “Non dobbiamo guardare al risultato ma dobbiamo trovare lo zoccolo duro della squadra, fare affidamento su quello e poi avere la capacità e l’abilità quando sarà di mettere le giocatrici più in condizione. Ma la cosa più importante adesso secondo me è ricercare i movimenti, dobbiamo migliorare il possesso palla soprattutto a partite da dietro. Dobbiamo riuscire a leggere le situazioni, a leggere quale è la giusta giocatrice da servire”.

“La reazione che abbiamo visto dopo il gol ci deve essere subito, cioè ci deve essere dall’inizio alla fine. Non possiamo permetterci di perdere tempo. Si può perdere, ma giocando bene. Noi però non abbiamo giocato bene, queste tre partite ultime non le abbiamo giocate bene bisogna dirlo. Bisogna riconoscere questo, rimboccarsi le maniche e lavorare”.

“Dobbiamo ritrovare quei movimenti che servono per mettere in difficoltà le avversarie. Se noi guardiamo le occasioni da gol l’Irlanda del Nord è stata più pericolosa di noi ma loro sono al 49° posto del Ranking della FIFA. Non ci può mettere in difficoltà una squadra come questa. Ripeto si può anche perdere, ma giocando bene. Si deve lavorare ripeto sui movimenti e poi a luglio si vedrà quali sono le calciatrici più in condizione. Nel nostro campionato l’intensità è cresciuta”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *