News

RaiSport, Meini: “La delusione è grande, il movimento è in crescita ma serve una svolta”

20 Luglio 2022 - 11:15


Scottante delusione per la Nazionale Italiana, che saluta anticipatamente l’Europeo piazzandosi all’ultimo posto del Girone D. Anche Sara Meini, giornalista di RaiSport, ha condiviso il suo pensiero in merito sui propri social:

“DA SOGNO A INCUBO. La delusione è grande. Per tantissimi motivi. È il momento di riflettere seriamente. Perché questo è un passo indietro, quando molti di noi avevano iniziato a crederci. Gli ascolti della RAI parlano chiaro. 3 milioni di telespettatori per ogni partita, prime serate stravinte. E poi in radio tantissimi ascoltatori. Segno che l’interesse c’è. È in aumento. Ma qualcosa non va. Non è andato. Oggi ancora lacrime. Da domani però concretezza, non regolamenti di conti personali, nè tanto meno giudizi di chi il calcio femminile non sa cosa sia e lo usa soltanto per sfogarsi contro le donne. Lasciate perdere, sono frustrazioni. Io continuo a crederci, serve una svolta. Ora. Il movimento è in crescita, in tutte le crescite possono esserci delle pause. Io non smetterò di sostenervi. Mai. Forza Ragazze. Forza Azzurre, sempre.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *