News

PSG, Hamraoui racconta l’aggressione ai suoi danni: “Sono stata vittima di un agguato”

16 Giugno 2022 - 09:10


È stata un’annata durissima per Kheira Hamraoui: l’ex giocatrice del Barcellona ha vissuto un brutto periodo al PSG, per via di forti contrasti con diverse compagne di squadra tra cui come Diallo, Katoto e Baltimore. Nel novembre dell’anno scorso la giocatrice subì inoltre una brutale aggressione, su cui è ancora aperta un’indagine per verificare il coinvolgimento o meno di alcune sue compagne. A l’Equipe, Hamraoui ha deciso di raccontare quei momenti:

“Ho vissuto un attacco di incredibile violenza. Due uomini incappucciati mi hanno portato fuori dall’auto per colpirmi alle gambe con delle sbarre di ferro. Quella notte, pensavo davvero che sarei rimasta lì… urlavo per il dolore. Ho cercato di proteggermi il più possibile. Questa scena, per me, è durata diversi minuti. Era insopportabile. Conservo un ricordo molto doloroso, molto pesante. I giorni seguenti ero completamente emaciata, persa, confusa e sopraffatta dagli eventi. Fresca di un episodio traumatico, sono stato presa da una tempesta, senza sosta, che non si è mai fermata”. 

“Sono stata vittima di un vero e proprio agguato. Queste persone mi stavano aspettando dietro un camion. Erano nel posto giusto al momento giusto. Come possono essere così ben informati? Sono tante le domande senza risposta anche oggi. Sono stata ascoltata dagli inquirenti, ho raccontato quello che ho vissuto. Non sono né un giudice, né un investigatore, né un pubblico ministero. Confido che i tribunali faranno luce su questo caso, è il loro lavoro dopotutto”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *