P&P Women, Romanelli: “Il Sassuolo è la piazza giusta per Beccari ma l’obiettivo è rientrare alla Juve, Samp buona piazza per Bragonzi”

Beccari

Claudia Romanelli, responsabile della P&P Women, agenzia di procura che presta il proprio servizio a tanti talenti del nostro massimo campionato, ha lungamente parlato ai microfoni di ‘TuttoJuve’ entrando nel profondo della trattativa che ha portato Chiara Beccari a trasferirsi in prestito dalla Juventus al Sassuolo. Oltre a ciò, c’è anche un pensiero sulla situazione di un’altra centravanti juventina, Asia Bragonzi, in quest’ultima stagione al di sotto delle sue aspettative. Queste le sue dichiarazioni: “Beccari in prestito al Sassuolo? La scelta di Chiara è stata ponderata, e dopo una chiacchierata con il mister e il direttore Terzi ha capito che il Sassuolo poteva essere la piazza giusta per dare continuità a quanto fatto già vedere a Como. Di sicuro abbiamo pensato anche all’opzione di restare alla Juventus, ne abbiamo parlato più volte con il Direttore Braghin, ma alla fine insieme abbiamo deciso che un altro anno di prestito poteva essere utile per un’ulteriore crescita.”

“Spero tanto che Chiara possa trovare serenità e tranquillità per poter proseguire per il cammino intrapreso, senz’altro l’esperienza mondiale l’avrà resa ancora più consapevole e le avrà dato fiducia in se stessa. Mi auguro davvero che ci continui a mostrare di cosa è capace. L’obiettivo è rientrare alla Juventus, i tempi li decideremo insieme alle parti. C’erano altri club interessati. Chiara è una giocatrice giovane, ma che ha già molta esperienza che faceva ‘gola’ a tante squadre. Poi si è optato per la soluzione Sassuolo”.

“La situazione Bragonzi? Asia è una giocatrice che ha avuto poca fortuna nella passata stagione, ha bisogno di un ambiente che la sappia valorizzare e dove lei si possa sentire a suo agio, la Samp potrebbe essere una buona piazza, vedremo.”

News
Serie A
Serie B
Serie C