News

Portogruaro, Maggio: “Da gennaio fatto un percorso importante, sarebbe stata una beffa non rimanere in C”

15 Giugno 2022 - 09:30


Grande gioia in casa Portogruaro Femminile, con la compagine veneta che ha ottenuto la salvezza nello spareggio playout imponendosi per 2-0 contro il Mittici. Giancarlo Maggio, tecnico delle granata, ha così analizzato l’incontro ai microfoni societari:

“Onestamente sono provato, forse era giusto così. Abbiamo fatto un percorso da gennaio molto importante, recuperando posizioni su posizioni e questa è la giusta ciliegina, perché la società, il gruppo e lo staff abbiamo dato tutto. Sarebbe stata una beffa dopo quanto guadagnato sul campo non rimanere in categoria.”

“Sono contento della prestazione, queste partite si annullano di solito, invece la squadra ha dominato tutta la partita, non abbiamo mai sofferto avendo tante opportunità per segnare. Voglio ringraziare questo gruppo, è da agosto che fanno sacrifici incredibili. Mi hanno fatto provare emozioni che in 12 anni non avevo quasi mai provato.”

“Alle ragazze ho detto di azzerare tutto. Il pericolo era di portare in campo tanta frustrazione, invece dovevamo scendere in campo concentrate. Quando siamo gruppo, quando siamo uniti, siamo solidi e quindi ho detto che se saremmo state noi, l’avremmo portata a casa.”

“Sono felicissimo anche del pubblico. Sapete quanto sia legato a questa maglia, sono anni che sono qui anche con il maschile. Ho scelto Portogruaro come città della mia vita. Gioco e alleno anche da tifoso.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *