News

Portogruaro, Gava a TCF: “Il Venezia FC ha un ottimo reparto offensivo, quest’anno voglio curare anche i piccoli dettagli, Totti un esempio”

23 Ottobre 2022 - 06:30


Seconda parte dell’intervista a Carlotta Gava, difensore del Portogruaro Femminile.

Oggi affronterete il Venezia FC, una rivale che ha obiettivi ambiziosi.

“Il Venezia è una squadra rodata ed esperta con, a parer mio, un forte reparto offensivo. Ho studiato con attenzione le mie prossime avversarie”.

Il tuo obiettivo stagionale?

“Prima di tutto migliorare di partita in partita, crescere tecnicamente e tatticamente a livello personale e anche di squadra. In questa stagione mi sono inoltre ripromessa di curare i piccoli dettagli e correggere qualche errore che fino ad oggi magari ho accantonato”.

Come ti sei avvicinata al calcio?

“Grazie a mia sorella che ha iniziato a giocare prima di me. Proprio lei un giorno è arrivata a casa dall’allenamento e alla mia domanda sul perché facesse uno sport così tipicamente maschile mi ha risposto dicendomi che non sapevo cosa mi perdevo! Inutile dire che ho colto la provocazione e insomma adesso sappiamo tutti com’è andata a finire”

I tuoi modelli calcistici?

“Non ho un prototipo di giocatore ideale a cui mi ispiro però mi piace come certi professionisti riescono a mascherare i loro punti deboli trasformandoli in pregi. Se proprio devo scegliere un giocatore nominerei Totti indubbiamente per le doti calcistiche ma soprattutto per quello che ha dato e fatto alla Roma!”

Cosa ti aspetti dalla tua avventura nel calcio?

“Spero di continuare a vivere con il calcio ancora un po’ di anni perchè per me rappresenta una valvola di sfogo oltre che una passione, esso fa parte della mia routine rendendomi le giornate più leggere e spensierate. Inoltre studio scienze motorie all’università con l’idea in futuro di poter insegnare. Devo ammettere che ogni mio hobby gira intorno al calcio infatti alleno una squadra di bambini che stanno facendo i primi passi nel mondo del pallone e cerco di trasmettere loro la mia passione”.

Portogruaro e il calcio femminile.

“A Portogruaro il calcio femminile è una bella realtà, in particolare mi sento di scagliare una lancia a favore del presidente che nello svolgere il suo ruolo è sempre disponibile, rispettoso e leale; cosa che nel calcio femminile non è sempre scontata”.

TCF (2 – fine)  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *