News

Pomigliano, Sanchez: “Felicissimo di allenare questa squadra, contro il Milan ci faremo trovare pronti”

28 Ottobre 2022 - 18:15


A poche ore dalla sfida contro il Milan, Carlo Sanchez, nuovo l’allenatore del Pomigliano Femminile, ha parlato ai microfono de ‘ilnapolionline.com’. Il tecnico delle pantere è tornato sui primi tre punti stagionali conquistati a Parma, presentando inoltre la nuova sfida e spiegando anche il suo primo impatto con la Serie A femminile:

“Questa è la mia prima esperienza nel calcio femminile, anche se questo mondo lo conoscevo già. Io avevo in passato allenato la Rappresentativa della Campania, compresa la femminile. Mi ha colpito l’enorme partecipazione e professionalità ad ogni allenamento. Un movimento che grazie al Mondiale in Francia di tre anni fa, ha convinto chi era scettico. Io sono felicissimo di farne parte e sono contento di aver accettato di allenare il Pomigliano”.

“Credo che le ragazze abbiano disputato una buona gara contro il Parma, come dissi nei giorni scorsi nell’intervista post-match. La gara è stata preparata al meglio da Gerardo Alfano che era il vice-allenatore e dall’intero staff che in queste settimane hanno lavorato alacremente. I buoni segnali si erano già visti contro la Fiorentina, anche se è arrivata una sconfitta di misura. I tre punti ottenuti a Parma direi che sono stati importantissimi. La prestazione è stata positiva e al tempo stesso di qualità. Ora viene il difficile e mi auguro che la squadra prosegue con questa dedizione, per raggiungere i traguardi che il club si è prefissato in stagione”.

“La nuova formula della Serie A per me è davvero molto bella, perché le squadre in tutto sono 10 e ci sarà la voglia di giocare durante l’anno. Al tempo stesso direi che è affascinante, perché rischiavi già di vedere chi aveva già vinto il campionato dopo solo 18 giornate di campionato, ma anche chi si qualifica per la Women Champions e infine chi sarebbe retrocesso. La formula della poule scudetto, come detto prima è molto affascinante, e già attuata in campo internazionale e non solo. La reputo una soluzione adatta, molto bella, perché ci sarà meno prevedibilità e regalerà al calcio femminile una stagione davvero interessante”. 

“Contro il Milan dovremo giocare nello stesso modo di come si è giocato contro il Parma al ‘Tardini’. Dovremo essere propositivi, avere la giusta voglia e non essere tesi nell’affrontare una squadra di ottima qualità. Il Milan ha in panchina un tecnico, Maurizio Ganz, che da tempo conosce l’ambiente rossonero, con un blasone importante ed elementi di qualità. Noi però non ci faremo trovare impreparate, di questo ne sono certo. E’ chiaro che dipenderà anche come si svilupperà la gara e cercheremo di adattarci dal punto di vista tecnico-tattico”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *