News

Pomigliano, Apicella: “L’ennesima impresa è stata compiuta, grazie alle mie compagne non ho mai avuto paura”

20 Maggio 2022 - 15:15


È stata dura, il percorso è stato pieno di insidie e difficoltà. Ma alla fine l’obiettivo è stato raggiunto con le unghie e con i denti. Il Pomigliano Femminile ha conquistato la salvezza in Serie A anche grazie al derby vinto all’ultima giornata contro il Napoli. Gaia Apicella, capitana e leader del gruppo campano, ha condiviso queste parole soddisfatte sui propri social:

“C’era una volta una squadra con appena tre anni di storia che approda in Serie A. Da tutti considerata come la squadra materasso del campionato, già condannata alla retrocessione. Questa squadra, però, si è salvata, ma non come nelle fiabe, per magia, ma perché abbiamo capito, col tempo, che affrontare le difficoltà insieme era meglio che affrontarle da sole. Una cosa magica però quest’anno io l’ho vista: la luce negli occhi di ognuna di noi prima dell’inizio della partita più decisiva dell’anno in un derby da “dentro/fuori”. Questo sono certa che non lo dimenticherò mai. Ringrazio il Presidente Pipola, l’artefice di questo miracolo sportivo, il direttore sportivo, lo staff, i dirigenti ed entrambi i mister che ci hanno accompagnato in questa stagione, autori, con le loro idee, di questa salvezza. Ma quelle a cui dico grazie sono le mie compagne: ho iniziato l’anno a Vinovo, contro la Juve, chiedendovi di aiutarmi a non aver paura. Per tutto l’anno, grazie a voi, non ho mai avuto paura nemmeno per un istante. Mi bastava guardarvi negli occhi pieni di quella luce e sapevo già che non ce ne sarebbe stato per nessuno. L’ennesima impresa e’ stata compiuta, abbiamo scritto la storia, ancora una volta, insieme, con questa maglia e con il nostro dodicesimo uomo in campo, Angela”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *