News

Partnership DCF-eBay, Pres Mantovani: “La formazione delle calciatrici un pilastro saldo del nostro sistema”

14 Ottobre 2022 - 12:45


Una nuova importante partnership per la Divisione Calcio Femminile, che ha definito un accordo con “eBay” per i prossimi tre anni. Il marketplace leader globale la partnership sarà infatti Premium Partner della Serie A Femminile e anche della Coppa Italia e della Supercoppa. Queste le parole in merito di Ludovica Mantovani, Presidente DCF: “Ringraziamo eBay che desidera supportare il percorso di crescita del calcio femminile con la consapevolezza che la formazione delle calciatrici debba rimanere un pilastro saldo del nostro sistema. Siamo orgogliosi delle nostre atlete perché oggi, oltre allo spettacolo che offrono in campo, possiamo contare su un numero altissimo di laureate. Le ragazze sono unite nel gioco, ma rimangono diverse tra loro nello studio, nel talento e nella testa, una peculiarità che non deve essere perduta ma anzi valorizzata, ed è per questo che sono grata di questa collaborazione che riserverà un futuro roseo a tutto il movimento”.

Grazie all’accordo con la Divisione Calcio Femminile, eBay supporterà inoltre l’Associazione Italiana Calciatori nell’organizzazione di “Facciamo la Formazione”, il programma di sviluppo delle competenze riservato alle calciatrici del massimo campionato. Dieci incontri, ciascuno dei quali realizzato “in casa” di una società e videotrasmesso in diretta alle calciatrici delle altre compagini. Momenti di confronto, con professionisti qualificati, pensati per valorizzare al meglio l’esperienza sportiva “fuori dal campo”. Umberto Calcagno, presidente dell’AIC, dichiara: “Siamo orgogliosi di avere al nostro fianco la Federazione e la Divisione Calcio Femminile, nel contesto della partnership con eBay per realizzare questo primo percorso congiunto di formazione per tutte le calciatrici di Serie A. Da anni AIC supporta atlete e atleti nella pianificazione di azioni di ‘doppia-carriera’. Un impegno che, nel corso degli ultimi anni, abbiamo sviluppato con sempre maggiore attenzione al futuro dell’atleta, oltre la carriera sportiva. Alla vigilia di questo storico passaggio, le calciatrici professioniste hanno bisogno di conoscere approfonditamente le dinamiche del loro mondo e di quello del lavoro che le attende, partendo dalle competenze acquisite nei molteplici percorsi di laurea avviati”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *