News

NWSL, coach Cromwell e il suo vice licenziati per “condotta inappropriata”

13 Ottobre 2022 - 13:05


L’allenatrice dell’Orlando Pride Amanda Cromwell e l’assistente allenatore Sam Greene, dopo essere stati sospesi a giugno, sono stati licenziati dopo “aver intrapreso una condotta di ritorsione” nei confronti delle giocatrici che si erano lamentate di loro in una precedente indagine federativa. La NWSL ha affermato che la loro condotta “scoraggiava le segnalazioni e incoraggiava un timore generale di ritorsioni”. Hanno anche provato ad allontanare alcune giocatrici che credevano avessero sostenuto accuse di cattiva condotta contro di loro all’inizio dell’anno, secondo l’indagine.

A seguito dei risultati della squadra investigativa, la NWSL ha risolto i contratti di Cromwell e Greene con effetto immediato, provocando la reazione di Cromwell su Twitter: “Sono rattristata e delusa, i miei comportamenti sono stati mal interpretati. Sto esaminando le azioni legali da intraprendere, l’indagine è incompleta e di parte”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *