News

Napoli, Pres Maiello: “Saremmo pronti ad essere ripescati, confidiamo in Gravina e in Mantovani”

9 Giugno 2022 - 12:00


Dopo le dimissioni di patron Carlino, è stato Alessandro Maiello ad essere nominato nuovo presidente del Napoli Femminile. Il nuovo numero 1 delle azzurre, intervistato a Repubblica, ha parlato dei suoi obiettivi con un focus però soprattutto anche sull’eventuale ripescaggio in Serie A che potrebbe essere realtà se il trasferimento del titolo sportivo dall’Empoli al Parma saltasse: “Vigiliamo la situazione. Saremmo pronti ad essere ripescati. Confidiamo nel presidente Gravina e in Ludovica Mantovani, numero uno della divisione del calcio femminile”. Il trasferimento del titolo sportivo tra questi due club rappresenterebbe una violazione del divieto di cessione del titolo sportivo tra società professionistiche, ex articolo 52 delle Noif.

“I miei obiettivi? Riparto dalla mia esperienza all’interno del club. Mi sono occupato della crescita del settore giovanile. Ho iniziato questo percorso due anni fa e avevamo pochissime iscritte. Siamo arrivate a fine stagione a 250 ragazze. Copriamo tutte le categorie: dai primi calci, alla formazione Primavera. Per alcune fasce d’età, abbiamo addirittura due squadre. C’è davvero grande entusiasmo per il calcio femminile. Le vostre linee guida? Ho sempre voluto realizzare una vera e propria cantera. L’obiettivo è raddoppiare i nostri numeri diventando un vero e proprio punto di riferimento non soltanto per la città di Napoli, ma per tutte le ragazze del Sud. Ci stiamo attivando per allestire anche degli alloggi in modo da aiutare le nostre tesserate”.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *