Napoli, Cafferata: “Subito il riscatto per l’obiettivo Serie A”


Dopo la prima sconfitta in campionato nello scorso turno contro il Ravenna, il Napoli Femminile è pronto a rialzarsi. “Domenica non sarà facile contro il Vittorio Veneto – spiega la giovanissima Federica Cafferata, protagonista della quarta puntata di AzzurreDentro -, perché loro si difendono bene ed hanno appena fermato la Riozzese sullo 0-0. Noi, però, intendiamo riscattarci sotto il profilo del risultato dopo il ko di Ravenna e siamo motivatissime, in quanto consapevoli dell’importanza della gara”.

L’esterno destro di Genova si divide tra il campo e l’università. Studia arti grafiche alla Scuola Internazionale di Comics. “Ho scelto di venire a Napoli – continua Cafferata, per cercare di proseguire il mio percorso calcistico e universitario: qui ho avuto la fortuna di riuscire a coniugare entrambi gli aspetti. A Napoli le persone sono calorose ed accoglienti”.

Sui suoi progetti poi la ventenne ligure ha le idee molto chiare: “Il nostro obiettivo è la Serie A. Lotteremo con le unghie e i denti, perché il campionato è difficile. Non è un punto d’arrivo ma un trampolino di lancio. Spero di ritagliarmi uno spazio in Serie A e magari un giorno giocare con un’altra maglia azzurra”. Lecito sognare e pensare all’Italia.

“Aspiro ad essere una professionista – conclude Cafferata -. Con questo sport al momento non abbiamo la possibilità di pensare ad un futuro consistente. Il calcio femminile è ancora indietro in Italia, ma piano piano, grazie al Mondiale, abbiamo compiuto passi in avanti, speriamo di farne altri”.