News

Milan, Mascarello: “Siamo una squadra forte e motivata, possiamo toglierci grandi soddisfazioni”

9 Settembre 2022 - 14:20


Marta Mascarello, uno dei volti nuovi del Milan Femminile di questa stagione, si è raccontata ai microfoni ufficiali del club tornando sul match di esordio perso con la Fiorentina e condividendo i suoi obiettivi personali e le sue opinioni sulla squadra. Queste le sue riflessioni:

“Abbiamo analizzato la partita scorsa contro la Fiorentina, abbiamo analizzato quello che non è andato sia dal punto di vista tecnico-tattico che da quello dell’attitudine. Dobbiamo tenere a mente i lati negativi di quella partita e fare in modo di non ripetere più gli stessi errori per potercela andare a giocare a Roma a viso aperto. E’ positivo che questo passo sia avvenuto alla prima giornata, perchè ci dà la possibilità di testare il campionato. Sarà un campionato molto difficile, la partita contro la Fiorentina ci deve servire a capire che se noi non diamo il 100% possiamo fare fatica con chiunque, quindi deve essere un modo per metterci giù a testa bassa e lavorare al massimo. Come aspetto positivo ci possiamo portare dietro la reazione del secondo tempo”.

“La Women’s Cup di questa estate? È stato bello poter affrontare un torneo del genere e preparare il campionato affrontando avversarie internazionali, fa in modo di preparare la stagione al meglio, è stata una bellissima esperienza”.

“La città di Milano l’ho vista ancora poco visto che ad agosto siamo state in ritiro e poi in America per il torneo. Però con le compagne mi sto trovando molto bene, la maggior parte le conoscevo già e mi hanno dato una mano ad ambientarmi. Per me è stato importantissimo soprattutto fuori dal campo, perchè ti aiutano ad entrare in quelle che sono le dinamiche della squadra, del gruppo e della società”.

“Gli obiettivi personali? Me li pongo sempre per migliorare giorno dopo giorno. Sicuramente tornare in Nazionale con continuità è uno di questi. Ovviamente questo potrebbe avvenire solo lavorando bene qui al Milan, sono focalizzata su quello che faccio qui in rossonero, se lavorerò bene un giorno magari ci tornerò”.

“La squadra? L’impressione che ho avuto io è che siamo una squadra forte, costruita bene, forte nei singoli e di gente con grandi motivazioni. Secondo me è solo questione di costruire insieme le cose, conoscerci, penso che potremmo toglierci delle grandi soddisfazioni”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *