News

Menta a ‘ViolaStar’: “Mi sento fortunata a essere qui, io voglio lasciare un segno in viola”

14 Ottobre 2022 - 18:00


Seconda parte dell’intervista cheJenna Menta ha concesso ai canali ufficiali della Fiorentina Femminile nella rubrica “Viola Star“. L’americana giunta in Toscana quest’estate tesse le lodi della rosa viola, indicando anche il motivo per cui ha scelto Firenze e i suoi obiettivi futuri:

“Parlando del gruppo squadra, sono tutte belle persone, in gamba, divertenti e gentili. Mi hanno accolto in maniera fantastica e mi hanno trattata bene fin da subito, mi sento fortunata a essere qui. Ho iniziato a pensare di giocare professionista nei miei ultimi anni di college in America, ho fatto grandi stagioni e ho iniziato a guardare all’estero per avere nuove opportunità. Ho scelto di venire a Firenze perché già conoscevo la città, avendoci studiato qualche anno fa, ho origini italiane  e credo che la proprietà stia davvero puntando tanto sul calcio femminile, volevo essere parte di questo progetto”.

“Il mio modello è Alex Morgan, grande attaccante e realizzatice implacabile. È davvero molto famosa in America. Vorrei un giorno poter giocare in Nazionale come lei, ma è molto difficile, quindi mi limito a dire che vorrei lasciare il segno ovunque vado, quindi con la Fiorentina in questo caso. Penso solo ad andare avanti con il calcio ora, è un buon momento di crescita per il movimento. Dell’America mi manca la mia famiglia, chiaramente è complicato vederli, ma l’Italia è diventata la mia seconda casa, e poi Firenze è una bellissima città”.

TCF (2 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *