News

Magill va Ko e lascia l’Europeo: “Difficile per me parlare ora, giocare questo torneo era un mio sogno”

14 Luglio 2022 - 07:00


Un sogno esauritosi troppo presto. Così si può definire l’Europeo di Simone Magill, la stella dell’Irlanda Del Nord costretta alla bandiera bianca da un infortunio al crociato, lo stesso che ha spezzato i sogni della Pallone D’Oro Alexia Putellas. Per la giocatrice, uscita a dieci dalla fine nel match d’esordio contro la Norvegia, parole emozionanti condivise su Instagram: “Per me è difficile parlare ora. Giocare in un torneo importante è sempre stato il sogno. Sono così felice di essere arrivata qui, niente e nessuno me lo toglierà mai. I tifosi sono stati assolutamente incredibili giovedì sera, sono così orgogliosa e onorata di indossare questa maglia, avevo una lacrima agli occhi mentre camminavo verso i nostri fans, la marea verde, era tutto ciò che sognavo. Anche se potrebbe passare del tempo prima che mi infili una maglietta e torni di nuovo in campo, so che l’emozione di giovedì sera vivrà con me per sempre. Grazie a tutti per i messaggi di supporto”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *