News

Lo sfogo di Mister Ulderici: “Letto cose assurde sul mio operato, dimostrerò a tutti cosa so fare in panchina”

4 Gennaio 2023 - 17:59

Torna a parlare dopo un lungo silenzio Fabio Ulderici, il tecnico esonerato dal Parma Femminile circa due mesi fa, dopo un inizio di campionato inferiore alle aspettative. Nello sfogo del mister emerge il forte attaccamento ai valori che è riuscito comunque a instillare alla squadra, promettendo un ritorno in panchina in cui avrà modo di rimettersi in gioco. Ecco le sue parole, diffuse sul proprio profilo Instagram: “Leggo cose assurde, incoerenti e veramente poco oggettive… un dato di fatto deve restare tale a prescindere! Non ho mai parlato e non inizierò a farlo ora, ma vorrei anche che si smettesse di farlo sul mio operato. Il ruolo dell’allenatore è quello di pagare per tutti, ma dietro al ruolo c’è una persona che non può accettare, in silenzio, sempre chiavi di lettura false e prive di conoscenza reale dei fatti. Avete detto e scritto di tutto e molti si sono messi nel vestito più comodo. Sento parlare di miracoli fatti in passato da altri, miracoli che ho fatto pure io all’ennesima potenza!”

“Miracolo che avremmo fatto anche quest’anno perché la fortuna degli allenatori sono le giocatrici e nessun allenatore fa le cose da solo. Mi avete chiesto per settimane dichiarazioni che non ho mai fatto per rispetto di certe persone. Ora faccio questa! A me interessa solo tornare a lavorare… ma ragazzi coerenza! Perché i punti cardinali sono 4 e puntare sempre e solo in una direzione diventa poco divertente, poco professionale e troppo facile!”

“Permette a tutti di cavalcare l’onda in una situazione di comodo, copre chi non ha interesse a mettere in discussione la propria posizione e fa dell’informazione falsa e amatoriale! I paragoni non vanno mai fatti ma, se proprio vi serve farli, fateli tra due macchine identiche… non tra una macchina che corre e una con le gomme bucate! Torno al mio silenzio e comunico che attendo di tornare su una panchina perché amo il mio lavoro, so cosa posso dare e ve lo dimostrerò! Buon campionato a tutti”.

TCF