Le pagelle di TCF – Roma: Thomas brilla e che gol Banusic!


La Roma Femminile ottiene tre punti nella spettacolare gara casalinga contro l’Inter. A Trigoria finisce infatti 4-3 per le giallorsse. Queste le pagelle di TCF:

ROMA

CEASAR 6 – Appare incolpevole sui tre gol incassati. Per il resto partita di gestione per l’estremo difensore rumeno.

ERZEN 6 – Parte molto bene nel primo tempo, ma nel secondo cala vistosamente. Colpevole sul 3-1 di Tarenzi.

SWABY 6.5 – Molto bello il gol che realizza nella prima frazione, ma anche lei nel secondo tempo cala d’intensità e si perde Pandini sul 4-2 nerazzurro.

LINARI 6 PIU’ – Sempre una partita molto intensa e da grande leader difensiva di Elena, che però sbaglia qualcosina in marcatura a risultato oramai acquisito.

SOFFIA 6 – Non si vede molto il terzino giallorosso, che comunque contiene abbastanza bene Marinelli nel secondo tempo, quando Sorbi cambia di fascia Gloria.

BERNAUER 6 PIU’ – Grande partita di sostanza per la centrocampista giallorossa, delle volte però risulta troppo irruenta negli interventi. (Dal 76′ SEVERINI 6 – Entra e si limita a gestire i pochi palloni toccati.)

CICCOTTI 7 – Splendido il suo gol da fuori area che vale il 3-0 giallorosso. Oggi è chiamata lei a gestire la prima manovra romanista e ci riesce molto bene.

THOMAS 8 – Nel primo tempo è letteralmente imprendibile. Scappa in occasione del primo gol e fa una rete estremamente elegante di tacco. Bravissima anche nell’assist per Swaby nel raddoppio capitolino.

GIUGLIANO 6 – Il voto sarebbe più alto se non sbagliasse il gol sotto porta al 56′ che ci si deve aspettare da una come lei. Per il resto, nel ruolo che di solito è di competenza di Andressa, si muove molto bene. (dal 65′ BANUSIC 7.5 – Entra benissimo in campo. Realizza uno dei più bei gol del campionato su rovesciata e circa dieci minuti dopo potrebbe raddoppiare con una conclusione dal lungo raggio, fermata solo dalla traversa.)

SERTURINI 6.5 – E’ una continua spina nel fianco per le retroguardia nerazzurra. Un po’ in ombra nel primo tempo, ma nel secondo si sveglia e ravviva l’attacco giallorosso. (dal 76′ BONFANTINI 6 PIU’ – Non si vede molto, però nel recupero riesce quasi segnare. Brava Gilardi a compiere un ottimo intervento.)

LAZARO 6 – Partita un po’ sottotono per l’attaccante spagnola. Non si vede molto nelle azioni d’attacco della Roma, anche se si abbassa molto per aiutare la manovra delle compagne.

MONTESANO 6.5 – Oggi chiamato a sostituire Bavagnoli. La squadra doveva ottenere i tre punti e ci riesce, non senza complicazioni, soprattutto nel finale. Per 70 minuti la squadra gioca un ottimo calcio, a risultato acquisito però le giallorosse calano troppo di testa e, se la Roma vuole davvero dimostrare di essere una grande squadra, questo è un difetto che la rosa capitolina non può permettersi. Bene comunque la vittoria, che consolida il quarto posto.

Pierfrancesco Modica