L’analisi di TCF – Inter, Attilio Sorbi rischia il posto? (parte prima)


Una serie di sconfitte pesanti che hanno portato ad una posizione di classifica non felice in Serie A (ottavo posto) e a una netta eliminazione in Coppa Italia per mano delle cugine milaniste (1-4) : in casa Inter potrebbero esserci momenti di riflessione approfondita durante la pausa natalizia, relativamente alla permanenza di Attilio Sorbi sulla panchina nerazzurra.

Da quanto filtra però, il tecnico dovrebbe essere – almeno inizialmente – riconfermato per le gare contro Florentia (fra le mura amiche) e Verona (in trasferta), due sfide sulla carta abbordabili per Baresi e compagne nelle quali la dirigenza si aspetta almeno quattro punti e un ragionevole passo in avanti sia sotto il profilo del gioco sia sotto l’aspetto dell’identità di squadra, smarrita ultimamente con esperimenti tattici che non sono piaciuti e che hanno portato più confusione che altro.

Infine, da registrare, c’è anche il malcontento di una buona parte dei tifosi che sui social e non solo hanno espresso il loro malumore per la gestione tecnica invocando il ritorno di Sebastian De La Fuente, allenatore che con le neroazzurre ha centrato l’anno scorso la storica promozione nella massima serie al termine di una straordinaria cavalcata.

Michele Cassano