News

L’addio al calcio di Cimatti: “Avevo tanti sogni, ma la realtà ha superato di gran lunga le aspettative”

29 Maggio 2022 - 14:40


Quella appena terminata è stata l’ultima stagione sui campi di calcio per Simona Cimatti. L’attaccante del Ravenna, bandiera delle giallorosse, aveva infatti annunciato già diversi mesi fa il suo addio. Attraverso i propri social la storica capitana ha condiviso le sue sensazioni con queste profonde parole:

“IL MIO CALCIO
Ho conosciuto il calcio molto tempo fa, ero poco più di una PICCOLA CIMA e la palla, non faticherete a crederlo, era più grande di me. Vedere mio babbo che giocava mi ha permesso di accendere un fuoco che avevo dentro fin dalla nascità, che ho alimentato per ben 26 anni e che probabilmente non si spegnerà mai. Avevo tanti sogni, è vero, ma questo è uno di quei casi dove la realtà supera di gran lunga le aspettative! Ogni volta che vedo un pallone torna bambina, con la stessa voglia, la stessa grinta e lo stesso entusiasmo che mi hanno accompagnato e contraddistinto in tutti questi anni. GRAZIE ALLA MIA SQUADRA, per avermi sempre supportato, per la stima e per il rispetto… GRAZIE per gli abbracci, le esultanze, gli sguardi, i momenti difficili e i momenti felici.. SONO IL RICORDO PIÙ BELLO CHE HO! Lo spogliatoio è stata la mia seconda casa, il mio porto sicuro e il mio posto felice nel mondo. GRAZIE al Ravenna Women perchè ha sempre creduto in me, trasmettendomi piena fiducia e andando anche contro tutto e tutti per sostenermi, orgogliosa di essere il vostro CAPITANO!
ECCO QUESTO È IL MIO CALCIO”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *