News

La 10° di Serie B: pari in Chievo-Lazio e il Napoli accorcia, Ternana e Cesena ancora in alto

4 Dicembre 2022 - 19:15


Nella 10ª giornata di Serie B rallenta la Lazio, il Napoli accorcia e alle loro spalle centrano i tre punti Ternana e Cesena. Goleada della San Marino Academy contro il Tavagnacco, seconda vittoria stagionale per Trento e Torres. Il Brescia riparte dall’1-0 sul Cittadella. Termina 2-2 la sfida tra la Lazio prima della classe e il Chievo Verona. In casa delle venete Proietti sblocca il punteggio per le Aquilotte al 7’ e sette minuti più tardi Chatzinikolau sbaglia un calcio di rigore mancando l’appuntamento con il raddoppio. Al 23’ ne approfittano le padrone di casa, che con Ferrato pareggiano il conto. Alla fine del primo tempo le scaligere completano la rimonta con Mascanzoni (a segno al 41’) ma al 54’ Chatzinikolau si fa perdonare l’errore dal dischetto del primo tempo e firma il definitivo 2-2.

La squadra di Catini registra così il secondo pareggio nel torneo cadetto in corso, che non intacca il primato in solitaria ma consente al Napoli di accorciare le distanze. Arriva infatti in questa giornata di Serie B la settima vittoria della formazione campana, che nella sfida interna con il Genoa cala il poker firmato da Gomes (calcio di rigore trasformato allo scadere del primo tempo e una firma nella ripresa), De Sanctis e Ferrandi. Le undici di Lipoff, dopo il pareggio maturato con l’Hellas nello scorso weekend, si riportano così a -3 dalla vetta, approfittando del mezzo passo falso della Lazio sul campo del Chievo. Alle spalle delle prime due forze di questo torneo, mantengono alti ritmi anche Ternana e Cesena, appaiate a 22 punti. Le umbre chiudono la pratica Apulia Trani in trasferta con un secco 2-0 siglato dalla solita Spyridonidou – leader della classifica marcatrici con 11 reti all’attivo – mentre le romagnole battono 2-1 in casa l’Hellas, grazie alle reti di Galli e Distefano (a bersaglio Bursi nel secondo tempo, per il momentaneo 1-1).

Terzo ko invece, nel turno appena concluso, per il Cittadella, che perde 1-0 il confronto casalingo con il Brescia. Decisiva, sul campo delle venete, la rete di Magri nel secondo tempo, che consente alle Leonesse di Seleman di tornare al successo dopo un digiuno durato ben cinque turni. Nonostante il ko rimediato le granata mantengono il sesto posto a 19 punti, a +5 su Ravenna e San Marino Academy, che chiudono la 10ª giornata con una sconfitta e una vittoria. Le romagnole cadono a sorpresa sul campo della Sassari Torres (2-0 per le sarde frutto dei gol di Iannazzo e Congia), mentre le sammarinesi rifilano un pesante 5-2 al Tavagnacco. In casa delle friulane Menin e Bolognini firmano il 2-0 del primo tempo a favore delle ospiti; nella ripresa a segno ancora Menin, poi rigore di De Matteis per il momentaneo 1-3, prima delle due reti di Barbieri al 67’ e al 78’ del 5-1. A sancire il definitivo 5-2 il gol di Iacuzzi all’86’. Nella parte bassa della classifica guadagna tre punti pesantissimi il Trento, che grazie all’1-0 ai danni dell’Arezzo (decisiva la rete di Tonelli in avvio di gara) si porta a otto punti in graduatoria, a -1 proprio dalle rivali di giornata a quota nove punti, aggiudicandosi uno importante scontro salvezza.

Risultati della 10ª giornata di Serie B Femminile 2022/23

Apulia Trani-Ternana 0-2
15’ Spyridonidou (T), 65’ Spyridonidou (T)

Cesena-Hellas Verona 2-1
4’ Galli (C), 65’ Bursi (V), 81’ Distefano (C)

Chievo Verona Women-Lazio 2-2
7’ Proietti (L), 23’ Ferrato (C), 41’ Mascanzoni (C), 54’ Chatzinikolau (L)

Cittadella-Brescia 0-1
60’ Magri (B)

Napoli Femminile-Genoa 4-0
45’+2’ rig. Gomes (N), 57’ De Sanctis (N), 86’ Gomes (N), 90’+2’ Ferrandi (N)

Sassari Torres-Ravenna 2-0
24’ Iannazzo (S), 75’ Congia (S)

Tavagnacco-San Marino Academy 2-5
14’ Menin (SM), 34’ Bolognini (SM), 47’ Menin (SM), 50’ rig. De Matteis (T), 67’ Barbieri (SM), 78’ Barbieri (SM)

Trento-Arezzo 1-0
6’ Tonelli (T)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *